Quasi mille e quattrocento tamponi e zero contagi, l’Umbria si avvicina alla fine del virus

Solo 79 positivi in tutto il territorio regionale: 27 i ricoverati e due persone in terapia intensiva. Il numero complessivo di test sfiora quota 60mila

La fine del virus sembra avvicinarsi e i numeri confermano le proiezioni dell’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni secondo cui il 23 maggio l’Umbria avrebbe raggiunto gli zero contagi.

In base ai dati al momento aggiornati alle ore 8 di oggi, mercoledì 20 maggio, complessivamente 1.427 persone (invariato) in Umbria sono risultate positive al virus Covid19, gli attualmente positivi sono 79 (-2). I guariti sono 1.274 (+2); risultano 15 clinicamente guariti (invariato); i deceduti sono 74 (invariato). Dei pazienti positivi attualmente sono ricoverati in 27 (invariato); di questi 2 (invariato) sono in terapia intensiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le persone in isolamento domiciliare sono 512 (+9), sempre alla stessa data risultano 20.897 (+256) persone uscite dall’isolamento. Nel complesso, alle 8 di oggi sono stati effettuati 59.202 tamponi (+1.398).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento