Coronavirus, nuovi contagi in due comuni ternani. Il sindaco: “Prevedibile un aumento a breve”

Il primo cittadino di Giove Alvaro Parca: “In base all'andamento della situazione è prevedibile un aumento dei casi a breve termine”. La buona notizia arriva da Orvieto dove non si registrano casi per il secondo giorno di seguito

Due aggiornamenti da Stroncone e Giove ed una buona notizia da Orvieto. Sono le ultime novità da tre comuni della provincia di Terni, dopo che ieri sera è stato comunicato il tredicesimo decesso riscontrato in provincia. Un uomo di 84 anni, originario di Castel Viscardo, ricoverato all’ospedale Santa Maria.

Il primo cittadino di Giove Alvaro Parca fa il punto della situazione con una nota riepilogativa: “Registriamo un nuovo caso asintomatico di una giovane donna e l'aumento delle persone sotto osservazione per l'inserimento dei nuclei familiari di persone contagiate. In base all'andamento della situazione è prevedibile un aumento dei casi a breve termine. Ho richiesto - afferma Parca - alla direzione sanitaria distrettuale di verificare la possibilità di estendere rapidamente i controlli anche ai casi in isolamento fiduciario”. Sale dunque a nove il numero di persone positive: sei presentano lievi e sono in assistenza domiciliare. Due sono asintomatiche mentre una è ricoverata in ospedale con problemi seri. Salgono da 25 a 30 i soggetti in isolamento fiduciario così come in trend positivo il numero di quelli usciti dall’isolamento (da sei ad otto).

Un nuovo Covid+ anche a Stroncone, come annunciato da Giuseppe Malvetani: “Un altro nostro concittadino, ricoverato a causa di una febbre persistente, è stato trovato positivo al covid-19. Si trova al reparto di pneumologia dell’ospedale di Terni. I familiari, che ho sentito al telefono e che al momento non hanno sintomi, sono stati posti in isolamento fiduciario presso la propria abitazione. Ho fatto loro gli auguri a nome di tutti noi”. Secondo i dati della Protezione Civile sarebbero quattro i soggetti positivi nel territorio stronconese

La buona notizia arriva da Orvieto dove, per il secondo giorno consecutivo, il numero di pazienti si attesta: “Restano 45 i casi accertati di persone residenti o domiciliate nel comune di Orvieto attualmente positive al Covid-19 in base alle ordinanze sindacali di isolamento contumaciale emesse e ai ricoveri nelle strutture ospedaliere della regione comunicati dalla Usl Umbria 2. E’ il secondo giorno consecutivo che non si registrano nuovi casi di contagio nel territorio comunale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento