Coronavirus, camionista viola isolamento e riprende a viaggiare: positivo al test. Denunciato nel ternano

Il sessantenne aveva nascosto al titolare della ditta le proprie condizioni ed ha ripreso a viaggiare per fare le consegne sul territorio nazionale

foto di repertorio

Un sessantenne camionista è stato denunciato ieri al Commissariato di pubblica sicurezza di Orvieto per non aver rispettato le norme di isolamento imposte dai medici. I sanitari gli avevano infatti riscontrato i sintomi del Covid19 - dopo aver effettuato un tampone in attesa di conoscerne l’esito - raccomandandogli di rispettare le norme in auge. L’uomo, non solo non ha mantenuto l’isolamento, ma ha nascosto al titolare della ditta di autotrasporti di Reggio Emilia le proprie condizioni, ed ha ripreso a viaggiare per fare le consegne sul territorio nazionale. Inoltre non ha detto nulla nemmeno al collega che si era messo in viaggio accanto a lui. Giunto nei pressi di Orvieto, il camionista si è sentito male ed è stato portato all’ospedale di Perugia. Dagli accertamenti effettuati dal Commissariato di Orvieto, è emerso che il tampone fatto nei confronti del sessantenne era positivo e quindi sono state allertate le autorità sanitarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due fermati dalla squadra volante a Borgo Bovio

Sono stati fermati dalla squadra volante, due notti fa a Borgo Bovio, dopo che avevano tentato di fuggire alla vista della pattuglia della polizia di stato. Già noti agli uffici della Questura per reati di droga, un ternano di 61 anni e un italiano di origini dominicane di 32, sono stati bloccati immediatamente e controllati. Nel giaccone del più giovane, gli agenti hanno trovato un involucro contenente circa otto grammi di cocaina. Sono stati entrambi sanzionati per non aver rispettato la normativa vigente sulle misure messe in atto dal Governo per il contenimento del Coronavirus e il 32enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento