menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Coronavirus, controlli a tappeto a Terni e provincia: più di venti sanzionati. Soccorso uomo colpito da malore

Sono state elevate circa venticinque sanzioni tra la giornata di Pasqua e Paquetta su circa 500 persone controllate con un impiego di venti pattuglie dei servizi interforze

Si conclude con un bilancio complessivamente positivo, l’attività di controllo del territorio ternano, svolto dai servizi interforze (Polizia di stato, Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia locale). Un monitoraggio propedeutico al rispetto delle normative anticontagio da Coronavirus previste nei decreti del Presidente del consiglio dei ministri. Bilancio, come anticipato positivo, perché la stragrande maggioranza dei cittadini hanno compreso il momento delicato, evitando di uscire dalle proprie abitazioni. I controlli hanno coinvolto l’intero territorio con focus sui luoghi notoriamente frequentati a Pasquetta. Nello specifico Piediluco, i Campacci, Sant’Erasmo e le altre località particolarmente appetite in questi frangenti.

Complessivamente sono state elevate circa 25 sanzioni (tra Pasqua ed il Lunedì dell’Angelo) su circa 500 persone controllate. Alcune si sono spostate per motivi di lavoro, come ad esempio assistenza alle persone anziane e rientravano nella casistica. Non è stato il caso di una coppia che aveva preso un taxi per dirigersi a Piediluco, in questo frangente è scattato il provvedimento. Nel corso della mattinata di ieri, a Terni centro, a seguito di una segnalazione di aiuto da parte di un vicino è stato soccorso un anziano, colto da malore. Una pattuglia della squadra volante si è recata, insieme agli operatori dei vigili del fuoco, nell’abitazione del signore per poterlo assistere dato che, non riusciva autonomamente ad aprire la porta. Una volta entrati in casa il soccorso è fortunatamente andato a buon fine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento