Coronavirus, la mappa comune per comune: a Terni un solo positivo in più nelle ultime 24 ore

Ecco la situazione aggiornata nel territorio della provincia sulla base dei dati diffusi dalla protezione civile. Dopo il capoluogo, sono Orvieto, San Gemini e Castel Giorgio i municipi più colpiti da Covid19

Un solo positivo in più nelle ultime 24 ore. Il dato riguarda la città di Terni e ricalca una tendenza che anche su base regionale sembra aprire a possibili spiragli di luce. Nella città dell’acciaio e su tutto il territorio provinciale la diffusione del Coronavirus sembra cominciare a rallentare.

Diciannove i municipi “contagiati” sui 33 della provincia. In base agli ultimi dati diffusi dalla protezione civile dell’Umbria – aggiornati alle 11 di oggi, 30 marzo – rispetto a ieri nel Ternano si sono registrati altri casi di Covid 19 solo a Castel Viscardo, Giove, Orvieto e, appunto, Terni. Con incrementi però – fortunatamente – molto bassi. Solo a Giove si sono registrati due contagi in più in un giorno.

Dopo il capoluogo, sono Orvieto (39), San Gemini (14) e Castel Giorgio i municipi più colpiti dall’epidemia.

Ecco la situazione comune per comune.

Acquasparta 5, Allerona 2, Alviano 1, Amelia 3 (1 deceduto), Arrone 3, Baschi 8, Castel Giorgio 11, Castel Viscardo 9 (+2), Giove 4 (+2), Montecastrilli 4, Montecchio 1, Montefranco 1, Narni 6 (1 guarito), Orvieto 39 (+1, 1 guarito, 6 deceduti), Porano 8 (1 guarito), San Gemini 14 (1 guarito), San Venanzo 1, Stroncone 3, (2 deceduti), Terni 86 (+1, 2 guariti, 2 deceduti).

MappaCONTAGI_20200321-4

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento