Coronavirus, la mappa del contagio comune per comune: le “zone rosse” si fermano

Ecco la situazione sul territorio: nessun nuovo caso a Terni. Giove, Porano e Orvieto stabili. Un contagio in più ad Allerona, nell’elenco entra anche Calvi dell’Umbria

Nelle ultime ventiquattro ore il Coronavirus in provincia di Terni ha frenato la sua corsa. Nessun nuovo caso a Terni e nei comuni “osservati speciali” di Giove, Porano, Castel Giorgio e Orvieto. Un caso in più si deve invece registrare ad Allerona e nell’elenco dei comuni “positivi” entra anche Calvi dell’Umbria.

Questa la situazione sul territorio, aggiornata con gli ultimi dati diffusi dalla protezione civile regionale e che rispetta il trend dell’Umbria: frenata dei contagi nonostante un numero molto elevato di tamponi, incremento dei guariti e sempre più persone che escono dai provvedimenti di isolamento.

Ad oggi, sono 21 i municipi (su 33) i municipi del Ternano che registrano almeno un caso di contagio da Covid19. Da verificare ancora nel corso delle prossime ore se dalla giunta regionale arriveranno provvedimenti restrittivi per il comune di Giove, dove il numero di positivi è piuttosto alto (28) rispetto al numero complessivo di abitanti (poco più di 1.900) e per Porano, dove però il focolaio di Coronavirus si concentra nella struttura di accoglienza per suore anziane, la casa di San Bernardino.

Ecco la mappa aggiornata al 9 aprile 2020:

Acquasparta 6, Allerona 3 (+1), Alviano 1, Amelia 4, Arrone 6, Baschi 8, Calvi dell’Umbria 1 (+1), Castel Giorgio 17, Castel Viscardo 11, Ferentillo 1, Giove 28, Lugnano in Teverina 1, Montecastrilli 4, Montecchio 2, Montefranco 3, Narni 6, Orvieto 50, Porano 29, San Gemini 16, San Venanzo 1, Terni 102.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento