menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Coronavirus, la mappa del contagio: zero casi e più guariti a Terni città. A Giove trentuno Covid+

La distribuzione territoriale: 102 i pazienti computati a Terni compresi guariti e deceduti. Il dato è ormai stabile da tre giorni

Nonostante l’aumento consistente dei tamponi effettuati ed il potenziamento delle strutture di rilevazione, la città di Terni può guardare con un pizzico di fiducia al prossimo futuro. Guardia sempre alta, naturalmente, soprattutto in questa fase importantissima per ridurre al minimo i contagi. I dati della Regione Umbria, relativi alla distribuzione territoriale dei soggetti positivi, conferma il trend in discesa. A Terni città resta immutato il complessivo di 102 computando deceduti e guariti che aumentano a ventitré. I soggetti attualmente positivi dunque sono 77. Resta stabile anche il dato di Orvieto (50) mentre a Giove – attualmente unica zona rossa dell’Umbria – i covid+ raggiungono le trentuno unità come comunicato dal sindaco Parca.

La distribuzione secondo la Regione Umbria: Acquasparta 6, Allerona 3, Alviano 1, Amelia 4, Arrone 6, Baschi 8, Calvi dell’Umbria 1, Castel Giorgio 18, Castel Viscardo 11, Ferentillo 1, Giove 30, Lugnano in Teverina 3, Montecastrilli 4, Montecchio 2, Montefranco 3, Narni 6, Orvieto 50, Porano 29, San Gemini 16, San Venanzo 1, Stroncone 6, Terni 102

Montecchio, Federico Gori: “Una buona notizia”

Il primo cittadino di Montecchio Federico Gori annuncia alla cittadinanza una buona notizia: “I due pazienti, risultati positivi al Coronavirus, sono stati oggetto di ulteriori tamponi, da parte del servizio sanitario, al termine del loro periodo di isolamento contumaciale. Questi tamponi hanno dato esito negativo, quindi sembrerebbero clinicamente guariti. Per essere svincolati dalla quarantena occorre sottoporli ad un ulteriore test che verrà effettuato nelle prossime ore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento