Coronavirus, morto un paziente all’ospedale di Terni. Il bollettino: 26 persone ancora positive in Umbria

La vittima viveva a Guardea, aveva 83 anni: era stato ricoverato per una patologia neurologica. Il sindaco Lattanzi: non c'entra nulla con il Coronavirus. Superata la quota di 81mila tamponi su tutto il territorio regionale

Sale a 77 il numero di persone decedute risultate positive al Covid19 dall’inizio della pandemia in Umbria. L’ultima vittima è un uomo di 83 anni residente a Guardea, morto intorno alle 19 di ieri, sabato 13 giugno, all’ospedale di Terni. L’uomo era stato trasportato alcuni giorni fa al pronto soccorso del Santa Maria per una patologia neurologica. Risultato positivo al Covid al test eseguito in ingresso, il paziente era stato ricoverato in isolamento in carico della neurologia.

Secondo il sindaco di Guardea, Giampiero Lattanzi, il decesso dell’uomo non c’entra nulla con il Covid. “Dopo il primo tampone positivo – ricostruisce il sindaco - ne sono stati effettuati altri due risultati negativi, il cui esito mi é stato personalmente comunicato. Ovviamente chiederò ufficialmente spiegazioni nell’interesse della comunità rappresentata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo gli ultimi dati disponibili, ad oggi i positivi al Coronavirus in Umbria sono 28: eseguiti oltre 81mila tamponi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus prima casa, fino a quarantamila euro a fondo perduto: c'è il bando, domande fino al 15 ottobre

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Chiude storica attività commerciale di Terni: “Un punto di ritrovo per i tifosi e i frequentatori del mercatino”

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Pomeriggio da incubo in zona stazione di Terni: fugge dai controlli e ne nasce un parapiglia sotto gli occhi dei presenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento