Cronaca Narni

Coronavirus, il comune di Narni supera quota 50 Covid+: “Molti riconducibili all’indagine scattata dopo il caso alla scuola primaria"

L’aggiornamento del sindaco Francesco De Rebotti: “La situazione è sempre monitorata continuamente dal sottoscritto in stretta collaborazione con i servizi sanitari”

Sale a cinquantacinque il numero di attuali positivi - al Coronavirus - che riguardano il territorio di Narni. Cinquantuno di questi sono cittadini narnesi, uno domiciliato fuori comune e tre residenti fuori regione ma che risultano domiciliati nel municipio.

A dare ulteriore comunicazione dell’andamento epidemiologico è il sindaco Francesco De Rebotti il quale annuncia: “È arrivata comunicazione dalla Asl che sono risultati positivi sette cittadini narnesi che ho sentito adesso e sono in buone condizioni, ed un soggetto di fuori regione domiciliato momentaneamente a Narni”. Il provvedimento conseguente: “Sono stati sottoposti ad isolamento domiciliare obbligatorio ed è in corso, anche per questo casi, la puntuale ricostruzione per individuare eventuali contatti”.

La particolarità evidenziata: “Una parte importante di questi ultimi casi sono riconducibili all'indagine epidemiologica dell’azienda sanitaria, attuata dopo il caso di positività individuato nella scuola primaria di Narni centro. Il dato è ancora parziale ed in aggiornamento sulla base delle comunicazioni ufficiali.”

Il primo cittadino tiene a ricordare che: “La situazione è sempre monitorata continuamente dal sottoscritto in stretta collaborazione con i servizi sanitari. Si rinnova l’invito a tutta la cittadinanza ad osservare scrupolosamente le basilari linee di comportamento e precauzioni fin qui adottate e le indicazioni dell'ultimo DPCM”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il comune di Narni supera quota 50 Covid+: “Molti riconducibili all’indagine scattata dopo il caso alla scuola primaria"

TerniToday è in caricamento