Coronavirus, nuovo caso di positività a Narni: “Una residente non correlata ai precedenti”

Il primo cittadino Francesco De Rebotti: “La fonte di contagio potrebbe essere avvenuta in ambito ospedaliero ternano”

foto di repertorio

Nuovo caso di positività al Coronavirus nel territorio di Narni. Ad informare la comunità narnese il primo cittadino Francesco De Rebotti: “In mattinata sono stato avvertito dal servizio sanitario di una cittadina, residente a Narni, risultata positiva. Il soggetto non è correlato ai casi precedenti e la fonte di contagio potrebbe essere avvenuta in ambito ospedaliero ternano, in una delle visite al familiare convivente oggetto nel tempo di cinque tamponi, sempre negativi”.

Come sottolinea il sindaco De Rebotti: “Ora sarà sottoposta ad isolamento domiciliare obbligatorio ed è in corso la ricostruzione epidemiologica. La situazione è monitorata continuamente dal sottoscritto in stretta collaborazione con i servizi sanitari. Il totale dei casi presenti sul territorio narnese, di cui uno ancora in cura all'ospedale di Terni è di due soggetti. Ad entrambe vanno i miei migliori auguri di pronta guarigione”.

Infine il monito: “Si rinnova l’invito a tutta la cittadinanza ad osservare scrupolosamente le linee di comportamento fin qui adottate”.

La situazione a Narni

Secondo i dati forniti dalla Regione dell’Umbria sono otto i casi riscontrati a Narni dall’inizio della pandemia. Al momento i due i positivi attuali, come sottolineato dal sindaco Francesco De Rebotti. Complessivamente sei i soggetti guariti, uno ricoverato nella struttura ospedaliera oltre la residente aggiunta stamane, in isolamento domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento