menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Coronavirus, gli over 75 potranno ricevere la pensione direttamente a casa. L’iniziativa

Un accordo stipulato tra Poste Italiane e l’Arma dei carabinieri per evitare di recarsi in prima persona agli uffici con tutti i rischi connessi

Una bella iniziativa per fronteggiare l’emergenza sanitaria in auge e che riguarda le cosiddette fasce più deboli. Le pensionate ed i pensionati umbri - over 75 - potranno infatti ricevere i soldi della pensione direttamente a casa. Una novità importante soprattutto per chi ritira solitamente il compenso in contanti alle Poste, e che, in questa fase di emergenza, non potrebbe altrimenti riscuotere l’assegno, se non recandosi di persona presso gli uffici postali, con tutti i rischi connessi.

Questa possibilità, frutto di un accordo tra Poste Italiane e i carabinieri, è salutata con soddisfazione dallo Spi Cgil dell’Umbria: “Abbiamo avuto in questo periodo molte sollecitazioni da parte dei nostri iscritti che avevano questa difficoltà - afferma Maria Rita Paggio, segretaria generale dello Spi Cgil dell’Umbria - Per questo salutiamo con soddisfazione questo accordo ed invitiamo tutte le pensionate e i pensionati over75, che non hanno strumenti alternativi, a chiamare il numero verde 800556670 destinato a questo importante servizio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento