Coronavirus, possibile chiusura delle scuole ad Acquasparta. Il comune: “Test sierologici in arrivo per la popolazione”

La nota dell’amministrazione: “Comprendiamo la paura e l'ansia del momento, ma pettegolezzi e polemiche non aiutano ad affrontare serenamente la situazione”

foto di repertorio

Secondo i dati forniti dalla regione dell’Umbria, consultabili all’interno della dashboard di riferimento, il comune di Acquasparta conta sette persone positive al Coronavirus. L’amministrazione locale, attraverso un post su facebook, ha informato la collettività sulle possibili misure da adottare, per contenere la diffusione del contagio. Contestualmente è stato rivolto un invito ad evitare pettegolezzi, i quali non aiutano ad affrontare con serietà la situazione.

“Considerata l’attuale circostanza che sta interessando il nostro paese, relativamente all’emergenza sanitaria da covid-19, l’amministrazione comunale sta monitorando la situazione con Asl, Prefettura, Dirigente scolastico, forze dell’drdine, Regione e altri colleghi sindaci.

In questo particolare momento, si sta lavorando per mettere in sicurezza i cittadini, ragionando su un’ipotetica chiusura scolastica previa valutazione di Asl e Regione. Contestualmente, si sta organizzando uno screening della popolazione attraverso test sierologici di cui verrete al più presto informati”.

Infine l’appello rivolto ai cittadini di Acquasparta: “Per il momento, vi preghiamo di mantenere alta l’attenzione, di limitare spostamenti e contatti.
Comprendiamo la paura e l'ansia del momento, ma pettegolezzi e polemiche non aiutano ad affrontare serenamente la situazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

Torna su
TerniToday è in caricamento