Cronaca

Coronavirus, aumento dei casi positivi a Stroncone. Malvetani: “Scongiurare la zona rossa per il nostro comune”

Il sindaco si rivolge alla comunità: “Massima attenzione, ora più che mai, in attesa che la campagna vaccinale svolga i suoi effetti”

foto di repertorio

Una coda di marzo che porta l’innalzamento della curva del contagio a Stroncone. Secondo i numeri forniti dal sindaco Giuseppe Malvetani, al momento, si computano ventisette persone colpite da infezione, all’interno del comune. Il picco dei contagi si era registrato lo scorso 18 gennaio con trentatré soggetti risultati positivi al tampone. Focus in particolare sul rischio zona rossa localizzata. Come è noto le ulteriori restrizioni scattano nel momento in cui, il tasso di incidenza del virus sfora quota 250. A tal proposito il primo cittadino informa la collettività: “A distanza di una settimana dall'ultimo comunicato mi trovo costretto a dare un ulteriore aggiornamento e, purtroppo, non positivo. Così come sta avvenendo in buona parte del ternano, anche nel nostro comune i casi continuano ad aumentare. Dai quindici dell'ultimo comunicato – diffuso in data 20 marzo - sono saliti dapprima a 21, quindi a 27 totali. Un numero importante – sottolinea il sindaco - che ci riporta alla situazione post natalizia e che, purtroppo, mostra un trend di crescita che merita assoluta attenzione, anche per scongiurare la zona rossa per il nostro comune. Massima attenzione quindi, ora più che mai, in attesa che la campagna vaccinale svolga i suoi effetti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, aumento dei casi positivi a Stroncone. Malvetani: “Scongiurare la zona rossa per il nostro comune”

TerniToday è in caricamento