Coronavirus, pub chiusi: gestore regala le birre con offerte libere da devolvere all'ospedale

Locale del centro decide di donare la birra: "Ne potrebbe avanzare tanta, la regalo. Penso di mettere un bussolotto per raccogliere fondi e donarli ai reparti"

Il Coronavirus chiude tutto. Ristoranti e pub. C'è chi, anche se può stare aperto fino alle 18, ha scelto di chiudere del tutto, sia per assenza di clienti, ma soprattutto per evitare rischi. C'è anche chi si sta organizzando con cibo da asporto  da portare nelle case su richiesta e chi pensa a fare del bene. Andrea Caromani è titolare dell'Urban (la scelta di mettere il nome è della nostra redazione in quanto lui preferiva con nobiltà, restare nell'anonimato, ma visto il bel gesto aperto alla città a favore dell'ospedale, è bene dare informazione), sta imbottigliando le birre e ha avuto una idea che gli fa onore:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho circa 60 litri di birra che sto imbottigliando - dice - Li regalerò a tutti gli amici e clienti che me lo chiederanno, priorità a chi lavora in ospedale. Ma viste le elevatissime richieste che sto avendo, sto pensando di mettere un bussolotto per offerte libere da donare a qualche reparto del Santa Maria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento