Coronavirus, quinto caso di contagio a Narni. L’appello del sindaco: restate a casa

Ricostruita la rete di contatti avuti dal soggetto risultato positivo, scatta l’isolamento. De Rebotti: spostatevi solo per necessità indifferibili e per importanti esigenze sanitarie

Sale a cinque il numero di persone contagiate da Coronavirus nel comune di Narni. La notizia è stata data questa mattina, 22 marzo, dal sindaco Francesco De Rebotti che, a seguito della comunicazione del servizio sanitario, ha predisposto l’ordinanza di attivazione in isolamento contumaciale per un cittadino. Si tratta di una persona la cui fonte di trasmissione risulta intimamente legata all'ambito delle prime tre registrate a Narni e sempre in origine esterna al territorio comunale e regionale.

francesco de rebotti-2“Sono stati individuati – specifica il sindaco - i contatti avuti dal soggetto, i quali sono stati sottoposti cautelativamente in isolamento fiduciario. La situazione è monitorata continuamente dal sottoscritto in stretta collaborazione con i servizi sanitari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Rebotti rinnova dunque “l’invito a tutta la cittadinanza ad osservare scrupolosamente le linee di comportamento emanate dal Governo e dalla Regione, soprattutto riguardo al divieto di spostamento che può avvenire soltanto per comprovate esigenze di lavoro, per necessità indifferibili e per importanti esigenze sanitarie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento