menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Da due mesi non lavoro, per me niente bonus né buoni spesa del Comune di Terni: non ho più un centesimo”

Storie da virus, il racconto della commerciante: ho due figli a carico, prendo solo una piccola pensione di invalidità ma non ho diritto ad alcun sostegno

Terni, primavera 2020, ai tempi del Coronavirus. La vita di Paola (il nome è di fantasia anche se lei non avrebbe avuto problemi a pubblicare la sua vera identità, ndr) si è fermata un paio di mesi. Quando anche l’Italia e Terni si sono bloccate per l’emergenza Coronavirus.

“Sono una partita Iva, ho una piccola quota in una società che gestisce un negozio in città e da marzo siamo chiusi. Due settimane fa, così come consentito dai decreti del Governo, abbiamo riaperto. Ma incassare quaranta euro in un giorno è un miraggio. E questo, ovviamente, non basta a nessuno perché è impossibile mettere assieme uno stipendio”.

Allora, come tanti altri liberi professionisti, presenta all’Inps l’istanza per accedere al sostegno da 600 euro stanziato proprio a fronte dell’emergenza Covid19. La risposta lascia poco spazio alle interpretazioni: no. E il motivo è questo: Paola percepisce una piccola pensione di invalidità per un tumore al seno. “L’ultimo accredito è stato di 470 euro, ma varia di mese in mese. Ho subito tre operazioni, lavoro al 70% delle mie possibilità”.

Fino a qualche tempo è riuscita a tirare avanti con i risparmi. Ma poi, anche quel poco è finito. “Ho due figli a carico, di 14 e 17 anni. Devo farli mangiare, pagare internet per le lezioni a distanza. Ora non ho più un centesimo”.

Ha presentato anche richiesta al Comune di Terni per accedere ai buoni spesa. Ma la risposta è stata sempre la stessa: no. Perché, sulla carta, Paola un reddito ce l’ha.

“Non so come fare. Dall’Inps nessuno mi risponde, al Caf nessuno sa cosa dirmi. Sono arrabbiata. Emi sembra assurdo. Almeno fosse stato introdotto un limite di reddito per accedere ai bonus. E invece, niente. La mia pensione dovrebbe bastarmi. Ma come faccio a sopravvivere?”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento