menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Coronavirus, un altro comune del ternano torna a zero casi. In città restano ventuno contagiati dal virus

Gli ultimi dati della Regione Umbria: a Terni nove nuovi guariti negli ultimi tre giorni. Il trend sempre più in discesa verso quota zero

Un nuovo comune del ternano torna a quota zero. Il primo cittadino di Alviano Giovanni Ciardo informa i propri concittadini. “Abbiamo revocato l’ordinanza contumaciale nei confronti della persona positiva al virus. Ieri è arrivata la comunicazione ufficiale dopo che è risultata negativa. Sono molto contento per lei. È stata rinchiusa più di venti giorni in una stanza stando comunque bene”.

Il sindaco poi smentisce un nuovo caso attribuito ad Alviano, dopo aver proceduto a tutte le verifiche necessarie. Il comune si aggiunge ad Acquasparta, Arrone, Baschi, Ferentillo, Montecchio, San Venanzo oltre ai municipi ‘immuni’ ossia Attigliano, Avigliano Umbro, Fabro, Ficulle, Guardea, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Otricoli, Parrano, Penna in Teverina e Polino.

Terni città ed altri comuni

Novità importanti giungono da Terni dove, sui 111 pazienti risultati positivi dall’inizio della pandemia, ne restano appena ventuno. Di questi sei sono ricoverati all’ospedale mentre quindici si trovano in isolamento domiciliare. Complessivamente al Santa Maria sono presenti ventiquattro persone, di cui otto in terapia intensiva. A due giorni dalla scadenza dell’ordinanza la comunità di Giove vive il ventiduesimo giorno di ‘zona rossa’.

Al momento sono 25 le persone attualmente positive, diciotto quelle guarite e sette clinicamente guarite. Il sindaco Alvaro Parca ha spiegato a tal proposito: “Una specie di 'limbo' nel quale sono comprese persone che hanno registrato un tampone positivo ed uno dubbio ma non presentano più sintomi del virus, quindi sono in attesa di nuovi tamponi per verificare se possono essere inseriti nella categoria dei “guariti”.

Infine ottime notizie da Orvieto dove, su 54 soggetti complessivi Covid+ dal momento in cui il virus si è propagato, ne restano appena quattordici positivi. Un miglioramento costante della situazione dopo le preoccupazioni comprensibili emerse nelle scorse settimane.

protezione-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento