Coronavirus, si blocca anche la macchina organizzativa per il tributo a Sergio Endrigo

Terni Città Futura lancia l'allarme: sebbene l'evento sia a settembre l'organizzazione era scattata, ora è tutto fermo con difficoltà a reperire artisti e anche sponsor. Si pensa a un piano 'B' con artisti locali

Il Coronavirus ferma Cantamaggio e Umbria Jazz Spring e mette nei problemi anche l’evento tributo a Sergio Endrigo, come spiegano da Terni Città Futura.

“Nonostante la data potrebbe sembrare lontana (primi di settembre) anche il tributo Endrigo città di Terni è in grande difficoltà. Solo chi ha collaborato direttamente con la nostra organizzazione in questi sette anni, sa bene quanto il lavoro organizzativo per realizzare l’annuale edizione inizi immediatamente subito dopo settembre mentre le scelte artistiche incominciano a delinearsi solo dopo il festival di Sanremo, poiché tutto il mondo musicale italiano è praticamente fermo prima di quest’appuntamento, attraverso interlocuzioni con i vari management dei cantanti da ospitare e che riteniamo più affini alla nostra manifestazione e quindi allo stile di Endrigo”.

“Per l’edizione 2020 avevamo già individuato qualche artista ma, come si può immaginare, dopo qualche scambio di disponibilità avvenuto via mail, nei giorni precedenti, tutto ora si è fermato nell’attesa dell’evolversi dell’emergenza. Questo rallentamento potrebbe mettere in forse addirittura lo svolgimento dell’evento stesso. Alla risposta artistica si aggiunge l’impossibilità di raccolta delle sponsorizzazioni commerciali che hanno sempre coperto gran parte delle spese sostenute. Una raccolta pubblicitaria che di fatto non è ancora partita e chissà quando potrà effettivamente mettersi in moto. Anche quando partirà, certamente sarà impossibile raccogliere lo stesso contributo privato del passato, da parte delle tante piccole attività commerciali cittadine grazie alle quali ci è stato possibile realizzare fin qui il festival. Realisticamente, il tessuto commerciale cittadino ne uscirà a pezzi dopo giorni di forzata chiusura: questo sarà il problema più grande che ci troveremo ad affrontare se l’obiettivo sarà di non rinunciare alla manifestazione e al livello fin qui garantito”.

“Sarebbe un grande peccato! Ogni anno, con tantissimi sforzi, abbiamo cercato di portare avanti l’iniziativa con caparbietà, per non perdere la continuità di un appuntamento che, di edizione in edizione, è cresciuto e migliorato fino a diventare un evento molto apprezzato ed atteso dalla città e non solo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Aspettiamo come tutti l’evolversi della situazione ben consapevoli che non sarà facile salvare l’edizione 2020 o quanto meno riuscire a garantire la presenza di un artista di livello nazionale, a meno che non possa essere convincente la proverbiale ospitalità dei ternani. Il piano B potrebbe vedere il generoso coinvolgimento di giovani artisti locali, come peraltro avvenuto in qualche passata edizione. La voglia di stare insieme e festeggiare il ritorno alla normalità potrebbe in questo senso aiutarci”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento