Cronaca

Coronavirus, il sindaco di Lugnano in Teverina: il virus ha colpito di nuovo la mia famiglia

Il messaggio di Gianluca Filiberti: “Dopo mia moglie, anche i miei figli sono risultati positivi. Io invece sono indeterminato e sono in attesa del risultato del tampone. Grazie a tutti per la vicinanza”

“Il virus ha colpito di nuovo la mia famiglia. Dopo mia moglie positiva al COVID-19, oggi sono pervenuti i risultati dei tamponi e anche i miei figli hanno contratto il virus anche se con sintomi lievi, Giovanni addirittura asintomatico. Per quanto riguarda il sottoscritto, sono risultato indeterminato, quindi mi hanno ripetuto il tampone questa mattina e sono in attesa del nuovo risultato”.

Così il sindaco di Lugnano in Teverina, Gianluca Filiberti, nell’aggiornamento quotidiano sulla situazione Covid del suo comune. Filiberti parla di “una prova difficoltosa per la nostra famiglia, ma noi teniamo duro e, con forza e tenacia, riusciremo a superare anche questo momento critico”.

Ad oggi, 18 novembre, i casi di positività a Lugnano sono 8.

“Con l’occasione – spiega il sindaco - voglio ringraziare nuovamente le tantissime persone che in questi giorni ci sono state vicine. Tanti messaggi belli che ci aiutano moralmente a guarire e, soprattutto, numerosi amici che si sono resi disponibili in tutto: anche nella cucina. Ci state viziando troppo però. Grazie e ancora grazie di cuore per la vicinanza. Un abbraccio a tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il sindaco di Lugnano in Teverina: il virus ha colpito di nuovo la mia famiglia

TerniToday è in caricamento