Coronavirus, la situazione in Umbria: dati in altalena, aumentano i casi totali ma i positivi scendono

Il bollettino dell’ultima settimana: una persona positiva torna “vittima” del Covid e in rianimazione entra un nuovo paziente. Oltre 6.500 i tamponi effettuati

Il traguardo del Covid free è dietro l’angolo, ma l’Umbria deve fare i conti con una settimana passata in “altalena”. Emergono infatti dati contrastanti rispetto all’andamento del virus nel territorio regionale nell’ultima settimana (12-19 giugno).

Il bollettino aggiornato alle 8 di questa mattina, 19 giugno, dice infatti che i casi positivi sono passati da 1.436 del 12 giugno a 1438 del 19 giugno (+ 2); gli attualmente positivi da 32 a 24 (- 8). Degli attuali positivi, 8 sono ternani. I guariti sono cresciuti da 1.328 a 1.337 (+ 9) mentre i clinicamente guariti sono passati da 8 a 7 (- 1).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ricoveri totali sono calati da 11 a 7 (- 4). Di questi, i ricoveri in rianimazione sono 2 (+ 1). I decessi sono passati da 76 a 77 (+ 1). Le persone in isolamento contumaciale sono scese da 21 a 17 (- 4). Alle ore 8 di questa mattina il numero complessivo dei tamponi effettuati è di 86.693, rispetto agli 80.190 effettuati alla data del 12 giugno, con un aumento di 6.503 tamponi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Coraggio e senso di appartenenza, due giovani aprono una nuova attività. Primissima volta a Terni: “Grande orgoglio”

  • Sesso e droga con due minorenni. Nei guai un trentenne ternano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento