rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Vaccini Covid, il punto: dose booster per 6 su 10, a Terni prenotazione solo per il 2 per cento dei residenti

Oltre duemila vaccinazioni nell’open day di ieri in tuttala regione anche se le prenotazioni erano soltanto 50. In città ciclo completato per poco più dell’80%

Superata la soglia del 60% tra gli aventi diritto per la somministrazione delle terze dosi: si tratta di 517.963 soggetti mentre il ciclo vaccinale è stato completato da 725.538 persone (84,11%). Prima dose, infine, per 737.170 soggetti (85,52%). In tutto, le dosi somministrate sono 1.425.085 su 1.931.891 consegnate. In attesa di ricevere il farmaco ci sono 27.826 persone.

Per quanto riguarda l’andamento della vaccinazione nei territori, il distretto più efficiente è quello di Todi-Marsciano che ha una percentuale di vaccinati sui residenti dell’87,42%. In coda la zona sud dell’Umbria: maglia nera al distretto di Terni (81,03%) preceduto dalla Valnerina (81,06%) e da Narni-Amelia (81,34%). Indietro rispetto al resto dell’Umbria anche il distretto di Orvieto con una percentuale dell’83,65%. Terni va male anche per le prenotazioni: in attesa di somministrazione del farmaco c’è soltanto il 2,41% dei residenti.

Nella giornata di ieri nei punti vaccinali dell’Umbria sono state effettuate oltre 2mila vaccinazioni tra prime, seconde e terze dosi. Di queste 419 sono state vaccinazioni pediatriche.

“A fronte del numero limitato di prenotazioni per la giornata di oggi che non arrivava a 50 richieste – ha commentato l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto – ci riteniamo moderatamente soddisfatti del risultato del vaccine day con accesso libero, organizzato proprio per sensibilizzare i cittadini a vaccinarsi con le terze dosi o ad avviare il ciclo vaccinale”.

L’assessore ha voluto ancora una volta ricordare che “la vaccinazione rimane il pilastro fondamentale per la protezione individuale e per garantire una ripresa ‘in sicurezza’ della socialità. Le nuove disposizioni emanate dal Governo inoltre – ha concluso – permettono a chi ha effettuato la terza dose o avviato il ciclo vaccinale di non fare più la quarantena in caso risultasse contatto stretto di un soggetto positivo”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini Covid, il punto: dose booster per 6 su 10, a Terni prenotazione solo per il 2 per cento dei residenti

TerniToday è in caricamento