rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, scende la curva dei positivi: stabili le terapie intensive

In calo il numero dei cittadini alle prese con il Covid: in Umbria la percentuale dei ricoveri in gravi condizioni è del 9%

Scende la curva degli attualmente positivi a Terni e in Umbria è stabile la percentuale relativa alle terapie intensive Covid. Questo quanto emerge dagli ultimi bollettini regionali, per la giornata del 25 gennaio. A Terni in particolare si contano 2.718 attualmente positivi, con la curva che dunque scende rispetto agli 2.852 di lunedì. Per quanto riguarda i guariti, sono 15.158 le unità conteggiate nel territorio ternano. 

Sul fronte delle terapie intensive, la percentuale in tutta Italia è del 17%. Ad oggi sette regioni sono oltre il 20%: Trento (27%), Piemonte (24%), Friuli e Toscana (22%), Lazio, Marche e Val d'Aosta (21%). A livello giornaliero, il tasso cala in 4 regioni: Lazio (21%), PA Bolzano(17%), Piemonte (24%), Puglia(13%). Cresce, però, in altrettante: Basilicata(8%), PA Trento(27%), Toscana(22%), Veneto(17%).

E' stabile in Abruzzo(20%), Calabria(16%), Campania(12%), Emilia Romagna(17%), Friuli(22%), Liguria(18%), Lombardia(15%), Marche(21%), Molise(5%), Sardegna(15%), Sicilia(19%), Umbria(9%), Val d'Aosta(21%). Questi i dati Agenas del 24 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, scende la curva dei positivi: stabili le terapie intensive

TerniToday è in caricamento