Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, tre decessi a Narni. Il cordoglio del sindaco: “Dietro i numeri ci sono persone a volte fragili e disarmate”

Il primo cittadino Francesco De Rebotti: “Il silenzioso quanto impietoso destino che sta colpendo ormai tanti nostri anziani mi e ci sta provocando un dolore sordo”

foto Giacomo Sirchia

“Dobbiamo registrare la scomparsa di tre concittadini tra la serata di ieri e la giornata di oggi, due donne ed un uomo”. Il post di Francesco De Rebotti, sindaco di Narni, contiene un messaggio profondo quanto tristemente reale. Annunciando, come di consueto, l’andamento epidemiologico riguardante il proprio comune, pone una riflessione alquanto significativa.

“Il silenzioso quanto impietoso destino che sta colpendo, ormai tanti nostri anziani, mi e ci sta provocando un dolore sordo. Ripenso, soprattutto oggi, ad una delle tre persone che avevo contattato quando sono venuto a conoscenza della sua positività. Non avendo mail, con le difficoltà di raggiungerlo al telefono sono stato io a spiegargli della positività. E ricordo il suo disorientamento e la sua preoccupazione, semplice e genuina, per una cosa che percepiva ma non conosceva ossia il covid. Dietro i numeri ci sono persone, a volte fragili, anziane, disarmate” afferma De Rebotti. “Questa consapevolezza è quel dolore sordo che proviamo tutti. A lui ed alle due signore il nostro affetto così come ai loro famigliari”.

L’aggiornamento a Narni

“La situazione appena aggiornata è di 155 casi ufficializzati totali di positività di cui 7 ospedalizzati. Due di questi risultano trattati in terapia intensiva. E soprattutto a loro va il nostro sostegno”. Inoltre: “Dal mio approfondimento abbiamo ancora 53 cluster familiari a cui sono riconducibili 98 casi di positività che comprendono alcuni dei casi più critici. Del cluster scuola restano due casi positivi e quello dell'ambito sanitario a due casi ancora positivi presenti”.

IL BOLLETTINO DI SABATO 28 NOVEMBRE 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, tre decessi a Narni. Il cordoglio del sindaco: “Dietro i numeri ci sono persone a volte fragili e disarmate”

TerniToday è in caricamento