Coronavirus, trentacinque nuovi casi in Umbria: la città di Terni finalmente in controtendenza

Un nuovo positivo ma quattro nuove guarigioni a Terni. Si attesta dunque a 105 il numero di attualmente infettati

foto Giacomo Sirchia

Trentacinque nuovi casi positivi al Coronavirus. La dashboard dell’Umbria fornisce i consueti ed aggiornati dati, relativi all’andamento epidemiologico. Gli attuali Covid+ nella regione sono 505 poiché da scomputare venti nuove guarigioni. Ad esempio Terni, rispetto al trend delle ultime settimane, accerta un’inversione di tendenza. Rispetto ai 108 casi di ieri ne riscontra 105 alla data odierna di sabato 26 settembre. A fronte di un caso di positività al tampone, quattro persone escono dalla fase dell’infezione. Aumenta il numero di pazienti presenti nelle strutture ospedaliere. Se ne computano complessivamente trentasette, ossia due unità in più nelle ultime ore. A Perugia sono ricoverati 19 degenti (uno in terapia intensiva) mentre a Terni 18 (due in terapia intensiva). Resta invariato il numero di decessi. Infine sono stati eseguiti 2008 tamponi sul complessivo di 196.077 dall’inizio della pandemia.

I nuovi contagi riguardano i seguenti comuni: Assisi (6), Corciano (2), fuori regione (3), Gualdo Tadino (1), Narni (1), Perugia (17), San Gemini (1), Sigillo (3), Terni (1).

I soggetti guariti appartengono ai territori di Avigliano Umbro (1), Cannara (1), Deruta (1), Fabro (1), Foligno (1), fuori regione (2), Gubbio (1), Passignano sul Trasimeno (1), Perugia (4), San Venanzo (1), Terni (4) e Umbertide (2).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento