Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, un nuovo caso a Terni su una manciata di tamponi. Sale di un’unità il computo dei pazienti ternani ricoverati

Undici degenti (più uno rispetto a ieri) ricoverati ascritti al capoluogo per un complessivo di venti pazienti presenti nei reparti del Santa Maria dedicati all’emergenza sanitaria

foto Giacomo Sirchia

Un nuovo caso di contagio, nessuna variazione relativa a guarigioni e decessi in città. Non ci sono novità sostanziali, come di consueto nell’aggiornamento del lunedì, relativo all’emergenza sanitaria. A causa dei tamponi processati (984 complessivi di questi 569 molecolari e 415 antigenici) i numeri sono ulteriormente contenuti, rispetto all’ultimo periodo. Sono dieci i casi di contagio registrati in tutta la Regione. Due nuovi decessi di persone risultate positive al test e ventinove soggetti negativizzati.  Aumenta di tre unità il numero di ricoveri che passa da 91 a 94 di questi 13 (invariato) in terapia intensiva. Al Santa Maria di Terni presenti venti degenti (+1) di questi tre in intensiva. La città conta un nuovo ricovero ascritto al capoluogo mentre il tasso di positivi, rapportato a centomila abitanti, relativo ai casi dell’ultima settimana conferma quota 26.

Nuovi casi totale 10:

Citerna (2), Città di Castello (2), San Giustino (2), Terni (1), Todi (1) e Umbertide (2).

Guarigioni totale 29:

Assisi (3), Bastia Umbra (1), Castiglione del Lago (1), Città della Pieve (4), Città di Castello (1), Gubbio (1), Magione (1), Marsciano (1), Montecchio (1), Paciano (2), Perugia (7), Piegaro (1) e Umbertide (5).

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, un nuovo caso a Terni su una manciata di tamponi. Sale di un’unità il computo dei pazienti ternani ricoverati

TerniToday è in caricamento