Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, una città in netta controtendenza: i ternani ligi al dovere. Crolla il dato dei contagi

Secondo l’ultimo aggiornamento fornito dalla regione non si sono verificati nuovi soggetti infettati. Contestualmente sono quattordici le nuove guarigioni

foto di repertorio

Una vera e propria inversione di tendenza che fa sperare. La città di Terni sta attraversando una fase, dell’emergenza sanitaria, piuttosto significativa. Il primo dato risale allo scorso 31 dicembre. In quel frangente gli attuali Covid+ erano 627. Dopo diciannove giorni se ne computano 358, praticamente un numero quasi dimezzato. Il secondo, riguarda la data odierna – martedì 19 gennaio – poiché a fronte di 225 nuovi contagi – a livello regionale - non ne è assegnato neppure uno, al capoluogo di provincia. In virtù delle quattordici nuove guarigioni, il trend prosegue nella sua fase discendente. Altro aspetto quantomeno confortante sta nel fatto che non si sono registrati ulteriori decessi, di persone risultate positive al tampone. Dall’inizio dell’epidemia sono 4225 i contagiati, di questi 3758 guariti e purtroppo 109 deceduti. Di sicuro su questi dati incide una maggiore accortezza nel rispettare le normative in auge, quantomeno osservando il mese di gennaio nel suo insieme. L'auspicio è che si possa continuare su questa strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, una città in netta controtendenza: i ternani ligi al dovere. Crolla il dato dei contagi

TerniToday è in caricamento