Maxi sequestro di droga, bloccato corriere ternano: da sud a nord con la marijuana nel furgone

L’uomo, 31 anni e residente nella città dell’acciaio, è stato fermato dalla Stradale nei pressi di Bari: aveva nascosto in un doppiofondo 84 chili di marijuana

In un doppiofondo creato nel cassone del suo autocarro trasportava il carico di droga: 84 chili di marijuana, suddivisi in 50 involucri imballati con una pellicola trasparente. L’uomo, un 31enne bulgaro incensurato, residente a Terni, è stato scoperto e bloccato dai poliziotti della sottosezione polizia stradale di Bari Sud, mentre percorreva l’autostrada A14 in direzione nord.

str 4-2-2Fermato per un controllo all’altezza di Modugno, nei pressi dell’area di Servizio “Murge Nord”, l’uomo si è subito mostrato nervoso, insospettendo gli agenti che hanno così deciso di approfondire i controlli. In particolare, l’attenzione si è concentrata su una struttura metallica, utilizzata per il trasporto di vetri o infissi, non chiaramente rilevabile dalla carta di circolazione ed assicurata con dei bulloni, in modo maldestro, al cassone del mezzo. Smontata la struttura, i poliziotti hanno scoperto la presenza di un doppiofondo in cui era custodito il carico.

str 2-2-2La sostanza stupefacente e il veicolo sono stati sequestrati, mentre l’uomo, Angelov Dimitar Nikolaev, è stato arrestato e condotto presso il carcere di Bari.

Le indagini dovranno ora chiarire la provenienza della droga e soprattutto la destinazione. Se insomma, il “corriere” abbia o meno una sua rete di spaccio o se rivesta soltanto un ruolo da tramite tra grossisti e pusher al dettaglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

Torna su
TerniToday è in caricamento