Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Centro

Covid, avvocato in rianimazione: chiuso il tribunale di Terni

Il professionista è ricoverato in gravi condizioni al Santa Maria. Via alla sanificazione degli ambienti, scatta anche l’indagine epidemiologica

Un avvocato ternano di 56 anni è ricoverato in gravi condizioni presso la terapia intensiva dell’ospedale di Terni. Risultato positivo al Covid19, il professionista è stato trasferito dal reparto alla rianimazione nella giornata di ieri a causa delle complicazioni respiratorie.  

Data l’impossibilità di ricostruire gli accessi e i contatti del legale, è stata disposta la chiusura del Tribunale di Terni al fine di sanificare tutti gli ambienti. Le operazioni sono scattate oggi, lunedì 19 ottobre, e dovrebbero concludersi entro la giornata. Soltanto dopo la fine degli interventi, verrà disposta la ripartura degli uffici giudiziari. Procura della Repubblica di Terni e Unep sono regolarmente aperti.

“Formuliamo i migliori auguri di pronta guarigione al collega – dicono dall’Ordine degli avvocati di Terni - al quale ci virtualmente ci stringiamo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, avvocato in rianimazione: chiuso il tribunale di Terni

TerniToday è in caricamento