Covid a San Gemini: 49 positivi, 7 guariti. Le scuole restano chiuse: test a docenti e personale Ata prima della riapertura

La situazione del virus nella città delle acque, il punto dell’amministrazione comunale: invitiamo i cittadini al rispetto della normativa e a mantenere la calma

Quarantanove positivi, di cui quattro ricoverati in ospedale. Sette persone guarite. Sono questi alcuni dei numeri Covid a San Gemini, A fare il punto della situazione sono il sindaco, Luciano Clementella, e l’assessore alla sanità, Marco Medei. Che esprimono, anzitutto, “vicinanza alla famiglia della persona deceduta, positiva al Covid ma ricoverata per altre patologie”.

“Vi sono ulteriori 7 guariti” fanno sapere dall’amministrazione comunale, rilevando un “un disallineamento con i dati del centro operativo della Regione Umbria poiché qui vi sono positivi non ancora inseriti nel portale Usl e quindi non comunicati al Comune, ma anche guariti che ancora devono essere tolti dall'elenco. Rassicuriamo la cittadinanza sul fatto che il Comune comunica i dati ufficiali derivanti dalla richiesta di attivazione dell’isolamento contumaciale da parte della Usl stessa. Siamo inoltre in contatto costante con i cittadini positivi che ci aggiornano sulle loro condizioni”.

A livello operativo, “con la Usl si è valutata la concreta possibilità di effettuare a San Gemini uno screening del personale docente ed Ata prima del riavvio della didattica in presenza” con la Usl che “desidera terminare il monitoraggio prima di autorizzare la riapertura delle scuole”.

Rispetto alla riapertura, “non possiamo ancora comunicare una data – dicono Clementella e Medei - ma sicuramente la prossima settimana la scuola resterà ancora chiusa”.

Infine un appello: “Invitiamo i cittadini al rispetto della normativa vigente e a mantenere la calma. Vi terremo aggiornati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Morte dell’avvocato Proietti, è il giorno del dolore: l’abbraccio della città

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Riaperture domenicali per i negozi e il ritorno a scuola per le II e III medie. L'ordinanza della presidente Tesei

  • Tragedia ad Amelia, ritrovato corpo senza vita di un giovanissimo. Indagano i carabinieri

  • Morte Proietti, l’abbraccio dei colleghi: adunata davanti al tribunale di Terni.

Torna su
TerniToday è in caricamento