rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Covid, l’Umbria resta bianca anche se con ancora oltre duemila contagi al giorno

Il punto della Regione: siamo in una fase di stabilizzazione, flessione anticipata rispetto al resto d’Italia. Oltre 730 classi in isolamento, in un giorno quasi 8mila dosi booster somministrate

L’Umbria è in una “fase di stabilizzazione” rispetto all’emergenza Covid e con una “flessione anticipata rispetto al resto d’Italia” anche se con ancora oltre duemila contagi al giorno.

Sono gli elementi essenziali del punto stampa settimanale del nucleo epidemiologico regionale sull’emergenza sanitaria da Coronavirus. L’incidenza dei casi è pari a 1.591 casi per centomila abitanti. Nel dettaglio, nel distretto di Terni si contano 1.431 casi ogni centomila abitanti, ad Orvieto 1.302, a Narni-Amelia 1.769. Tra i comuni con la maggiore incidenza risulta Montefranco con 3.608 casi ogni centomila abitanti.

La fascia d’età più colpita è quella fra 6 e 10 anni con 4.111 casi ogni centomila e 3.503 nella fascia 11-13 a fronte dei 617 nella fascia 80-84.

Numeri che vengono confermati dall’analisi dei casi di contagio a scuola. Ad oggi, sono 739 le classi in isolamento e 1.559 studenti positivi, di cui 771 alla primaria. Nel dettaglio: infanzia 242 classi (zero in sorveglianza), primaria 270 (312 in sorveglianza), secondaria di primo grado 109 (12 in sorveglianza), secondaria di secondo grado 118 (16 in sorveglianza). Studenti positivi 251 all'infanzia, 771 alla primaria, 239 alla secondaria di primo grado, 298 alla secondaria di secondo grado.

Sono invece 453 operatori gli sanitari contagiati (+48 in una settimana) di cui 182 infermieri, 81 medici, 35 tra medici di medicina generale, pediatri, guardia medica, 38 operatori socio sanitari e 23 amministrativi. Si contano poi 307 contagi nelle strutture residenziali di cui 237 ospiti su 2.577 totali. Sono invece 67 i detenuti positivi su un totale di 1.397 nelle carceri dell’Umbria, di cui 40 a Terni.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, ad oggi l’81,1% della popolazione dell’Umbria è vaccinata 2 dosi e l’84,7% solo con una dose; il 4,1% degli over 50 non ha ancora ricevuto nessuna dose di vaccino. Solo nella giornata di ieri, 26 gennaio, sono state somministrate 7.934 terze dosi di vaccino a fronte di 883 prime dosi e 861 seconde dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l’Umbria resta bianca anche se con ancora oltre duemila contagi al giorno

TerniToday è in caricamento