Cronaca di Terni, giovani adolescenti tragicamente scomparsi: “Perdiamo un figlio. Questa tragedia ci segna profondamente”

Il ricordo del Rubgy Terni: “Flavio era un caro ragazzo e lo abbiamo sempre considerato un membro del club”

foto Rubgy Terni

Il rugby è uno sport di condivisione, aggregazione oltre che grande passione e coraggio. Appartiene a quelle discipline dove l’agonismo prevale in campo ma poi, al termine del match, ci si ritrova tutti insieme per il cosiddetto terzo tempo. Ecco perché rappresenta una delle attività sportive di riferimento perché consente di poter acquisire quei valori sani e genuini soprattutto per i più giovani che vi approcciano. La società del Rugby Terni ha voluto tramutare il proprio saluto a Flavio, uno dei ragazzi tragicamente scomparsi. Un ricordo che è comparso sui  canali social del club

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questa tragedia ci segna profondamente. Flavio era un caro ragazzo e lo abbiamo sempre considerato un membro del club. Di tanto in tanto, partecipava ad una cena con i vecchi compagni di squadra o ci faceva visita direttamente al campo. Per questo non abbiamo mai smesso di sperare che decidesse di tornare a giocare. Il rugby ha sempre fatto parte della sua famiglia: il fratello Enrico da giocatore è diventato arbitro, la mamma Silvia presta spesso il servizio come medico in campo durante le partite di campionato. Il papà Fabio non mancava mai di portare qualche regalo da consumare insieme in clubhouse. Al di là della retorica, per noi il club è una famiglia. La squadra perde un amico e un compagno, noi perdiamo un figlio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Coraggio e senso di appartenenza, due giovani aprono una nuova attività. Primissima volta a Terni: “Grande orgoglio”

  • Sesso e droga con due minorenni. Nei guai un trentenne ternano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento