Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, abbattuto il tasso di incidenza a Terni. L’ultima settimana per confermare un maggio da zona bianca

Lo scorso 1 maggio il tasso di incidenza, rapportato a centomila abitanti, relativo ai contagi dell’ultima settimana era pari a 107. All’ultimo aggiornamento è pari a 26 dopo aver raggiunto quota minima 19

foto di repertorio

Un mese di maggio, fin qui, con numeri da ‘zona bianca’ per la città di Terni. In attesa dell’ultima settimana e contestuali dati che verranno diffusi, è possibile accertare come l’andamento della curva sia in forte quanto costante flessione. Il primo dato da esaminare, sicuramente uno dei più significativi, è che domenica 23 maggio si è raggiunto il punto minimo di pazienti ricoverati (dieci) ascritti al capoluogo di provincia. L’altro risale al computo di decessi (due) sul totale di 153 da inizio emergenza, molto contenuto rispetto ai mesi precedenti. Per constatare i numeri da zona bianca è necessario monitorare uno degli indicatori di riferimento che consentono di capire lo scenario pandemico. Il tasso di incidenza, rapportato a centomila abitanti, relativo ai contagi dell’ultima settimana è attualmente pari a 26, dopo il picco minimo raggiunto sabato 23 maggio con 19. Se lo ponderiamo ad inizio mese (107) è abbastanza emblematico il raffronto. Inoltre, in sole due circostanze, la città ha sforato i venti contagiati giornalieri, mantenendosi su una media di nove casi. Il complessivo è pari a 206 a fronte di 316 guarigioni accertate per un totale di 5901 da inizio emergenza. In attesa di conoscere lo scenario relativo agli ultimi giorni del mese questi dati sono sicuramente incoraggianti, in previsione delle nuove misure in arrivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, abbattuto il tasso di incidenza a Terni. L’ultima settimana per confermare un maggio da zona bianca

TerniToday è in caricamento