rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus, sette decessi in Umbria nelle ultime ore: “Una sola persona vaccinata con la dose booster”

L’aggiornamento del Commissario Massimo D’Angelo: “I decessi sono sostanzialmente quelli di pazienti non vaccinati o con un ciclo di vaccino non completo”

Sette decessi di persone risultate positive al tampone, nelle ultime ore. È ciò che emerge dal bollettino dei contagi da Coronavirus, fornito dalla Regione Umbria. I soggetti appartenevano ai territori di Amelia, Corciano, Fabro, Narni, Orvieto, Perugia e Terni. Sale a 1537 il numero di decessi di persone risultate positive al tampone, di questi 178 ascritti al capoluogo ternano.

Secondo quanto riportato dal Commissario per la gestione dell’emergenza sanitaria in Umbria Massimo D’Angelo: “Si tratta prevalentemente di persone con preesistenti comorbilità e vaccinati con doppia dose da più di tre mesi” facendo riferimento alle sette persone decedute, aggiungendo che: “In questa fase sono decisamente esposti ad alto i non vaccinati, in particolare over 60, e le persone avanti negli anni, over 80, con patologie e vaccinate con due dosi da più di tre mesi”.

“Nella fascia delle persone intorno ai 60 anni – ha affermato D’Angelo - i decessi sono sostanzialmente quelli di pazienti non vaccinati o con un ciclo di vaccino non completo”. Pertanto nella giornata odierna è stato registrato il decesso di sette soggetti con una prevalenza di persone affette da più patologie pregresse e di età avanzata: di cui tre vaccinati con due dosi da più di 3 mesi, due non vaccinati, un vaccinato con una sola dose, nato nel 1959, un over 80 vaccinato con tre dosi.

“L’analisi di questi dati – ha concluso il commissario D’Angelo –spinge ancora di più sulla necessità di fare il booster perché solo così si è più protetti dalla malattia grave e dal rischio di complicanze che comportano l’ospedalizzazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sette decessi in Umbria nelle ultime ore: “Una sola persona vaccinata con la dose booster”

TerniToday è in caricamento