rotate-mobile
Cronaca

Ospedale di Terni, motociclista salvato grazie a un delicatissimo intervento chirurgico

Era rimasto gravemente ferito a seguito di un incidente stradale che gli aveva causato uno shock emorragico e una ischemia assoluta dell’arto

Complicato intervento chirurgico nel settore della chirurgia vascolare salva la vita ad un motociclista ternano. L’uomo era rimasto gravemente ferito a seguito di incidente motociclistico: al Santa Maria è stato sottoposto a un delicatissimo e complesso intervento, a causa della rottura dei vasi femorali con conseguente shock emorragico e ischemia assoluta dell’arto.

“Assistito dai cardioanestesisti e dagli anestesisti della rianimazione – spiega una nota diffusa dall’azienda ospedaliera - il paziente è stato sottoposto a un complesso intervento di stabilizzazione dei sanguinamenti e alla ricostruzione dell’asse vascolare”.

L’equipe della chirurgia vascolare, costituita dal dottor Paolo Ottavi, dal dottor Paolo Bonanno e dalla dottoressa Giulia Proietti, coadivuati dal cardioanestesista, il dottor Claudio Fiorelli e dalla dottoressa Rita Commissari, con l’ausilio degli infermieri e strumentisti di sala del dipartimento cardio-toraco-vascolare, ha portato a termine l’intervento con la ricostruzione vascolare mediante bypass in vena, con il ripristino di una adeguata circolazione e il controllo delle perdite di sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Terni, motociclista salvato grazie a un delicatissimo intervento chirurgico

TerniToday è in caricamento