Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Denunciato un ternano di 88 anni per aggressioni alla convivente. Deteneva un'arma abusiva

Per anni la donna subiva maltrattamenti e ingiurie fino alla denuncia ai carabinieri. Sequestrata una calibro 12 detenuta abusivamente e varie munizioni

Una telefonata al 112 nella tarda serata del primo gennaio, hanno messo in azione i carabinieri della radiomobile di Terni. Al telefono c'era una donna residente in via San Liberatore che segnalava ai militari l'ultima di numerose aggressioni subita dal convivente, un uomo di ternano di 88 anni. 

La donna riferiva ai carabinieri di essere vittima da anni di atti vesstori, percosse e minacce. L'intervento dei carabinieri e la successiva perquisizione del capanno adiacente all'abitazione, hanno portato alla luce una doppietta calibro 12 non denunciata e vari set di cartucce.

L'uomo, dopo gli accertamenti, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di “maltrattamenti in famiglia” e di “detenzione abusiva di armi e munizioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato un ternano di 88 anni per aggressioni alla convivente. Deteneva un'arma abusiva

TerniToday è in caricamento