menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Barbara Saltamartini

Barbara Saltamartini

“Sei vomitevole, mi fai schifo”, l’onorevole Saltamartini indagata dalla procura di Roma: “Ha diffamato un giornalista”

Sotto accusa un post pubblicato dal commissario della Lega di Terni “contro” il caporedattore del Gr Rai, Fabio Sanfilippo. Chiesta l’immunità parlamentare, atti trasmessi alla Camera

Diffamazione a mezzo stampa. Questa l’accusa che la procura della Repubblica di Roma ha rivolto a Barbara Saltamartini, parlamentare della Lega e commissario del Carroccio a Terni.

Come riportato dal quotidiano Repubblica, nella lente della magistratura è finito un post pubblicato il 4 settembre 2019 da Saltamartini a commento di un altro post social, pubblicato dal caporedattore del Gr Rai, Fabio Sanfilippo che, dopo la caduta del governo Lega-M5S scisse su facebook, rivolgendosi al leader del Carroccio, Matteo Salvini:

Ti sei impiccato da solo e questo è evidente. Io ne sono felice

Alle parole di Sanfilippo, reagì pesantemente lo stesso Salvini, ma critiche arrivarono anche da Matteo Renzi mentre la Rai sospese per sette gioni – senza stipendio – il giornalista, innescando la dura reazione dell’Associazione Stampa Romana.

La risposta di Saltamartini fu piuttosto dura

Sei semplicemente vomitevole, mi fai schifo. Da radiare dall'Ordine dei giornalisti, la Rai dovrebbe licenziarlo perché questo essere non merita di far parte del servizio pubblico pagato dagli italiani

Ora, quelle parole per la procura romana – sulla scorta di una querela presentata dallo stesso Sanfilippo - configurano l’ipotesi di reato di diffamazione a mezzo stampa. Saltamartini ha sollevato lo scudo parlamentare, chiedendo l’immunità prevista per le opinioni espresse da un membro del Parlamento. Come chiesto dalla Procura, il gip del Tribunale di Roma, Angela Gerardi, ha quindi trasmesso gli atti alla Camera, affinché la giunta per le autorizzazioni decida – entro i prossimi 90 giorni - se salvare o meno dall’inchiesta la ex presidente della commissione attività produttive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento