rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Via Fratelli Rosselli

Ubriaca scatena il putiferio in un bar di via Rosselli: quarantenne nei guai

Molestie agli avventori del locale e botte ai carabinieri che hanno tentato di fermarla: ecco cosa è successo la notte scorsa a Terni

Resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale sono le accuse di cui deve rispondere una donna di nazionalità ungherese di 40 anni che la notte scorsa ha creato il “panico” in un bar di via Fratelli Rosselli a Terni.

A denunciarla sono stati i carabinieri della sezione radiomobile intervenuti su segnalazione dei clienti del locale. La 40enne, in evidente stato di alterazione dovuto alla forte assunzione di alcol, prima ha dato fastidio agli avventori dell’esercizio e poi si è scagliata contro i militari intervenuti su segnalazione degli stessi clienti.

Per la donna, in Italia senza fissa dimora, quello di stamattina è stato insomma un risveglio difficile: oltre ai postumi della sbornia, la donna dovrà ora anche fare i conti con la denuncia a suo carico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca scatena il putiferio in un bar di via Rosselli: quarantenne nei guai

TerniToday è in caricamento