Droga a Terni, il ghb, la 'droga dello stupro'. Gli inquirenti: "Serve per aumentare la trasgressività"

Cosa è il ghb, detto "droga dello stupro", un potente acido che abbassa il livello della coscienza e aumenta i livelli di socialità e trasgressività.

L'operazione "Picasso", che ha portato all'arresto di 4 persone il 27 luglio scorso, introduce un nuovo elemento che è lo spaccio del ghb, un potente acido detto "droga dello stupro". 

Una sostanza psicoattiva che induce a una grave perdita della memoria e agli effetti simili all'ecstasy (disinibizione, aumento della sensibilità al tatto e generale predisposizione all'apertura verso l'altro). Tuttavia riduce potentemente la capacità di reagire ad aggressioni e violenze proprio a causa degli effetti sedativi. La La droga ideale da mettere in un bicchiere della vittima per poi approdittare delle sue condizioni psico fisiche sotto soglia di coscienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli ultimi anni, il ghb è si è diffuso come droga da "party", e utilizzata in alternativa all'acol o al cocktail di droghe. Inoltre, secondo quanto riportato dal procuratore di Terni Liguori, ha avuto un'impennata di consumo proprio durante il periodo di lockdown per dare la carica a soggetti particolarmente tendenti alla depressione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus prima casa, fino a quarantamila euro a fondo perduto: c'è il bando, domande fino al 15 ottobre

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Chiude storica attività commerciale di Terni: “Un punto di ritrovo per i tifosi e i frequentatori del mercatino”

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Pomeriggio da incubo in zona stazione di Terni: fugge dai controlli e ne nasce un parapiglia sotto gli occhi dei presenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento