Droga, due pluripregiudicati arrestati a Narni. Trovati due etti e mezzo di hashish e marijuana

I carabinieri del comando di Terni hanno arrestato un 36enne di origini peruviane e la sua compagna di 31 anni per detenzione di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio.

Nuovo colpo portato a segno nella lotta alla droga da parte dei carabinieri del comando provinciale di Terni.

Nel pomeriggio del 10 agosto i militari dell'Arma della stazione di Narni Scalo, a seguito di una meticolosa indagine antidroga andata avanti per diversi mesi inerente l’attività di spaccio a Narni, hanno eseguito un decreto di perquisizione emesso dalla procura della Repubblica di Terni a carico di un 36enne di
origine peruviane e della convivente 31enne, entrambi pluripregiudicati residenti a Terni.

I militari durante la perquisizione hanno rinvenuto, occultati all’interno del mobile della cucina e di un armadio della camera da letto, gr 216 circa di marijuana e gr 15 circa di hashish, destinati all’attività di spaccio, oltre a due bilancini di precisione funzionanti. I due pregiudicati sono stati quindi tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento