rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Centro

Pusher in trasferta fermati in auto: ora è caccia ai complici

Un 50enne e un 45enne ternani bloccati a Perugia dagli agenti della squadra mobile: entrambi finiscono in manette

Due arresti per spaccio a Perugia: in manette finiscono due ternani. E’ il bilancio dell’ultima operazione della polizia di Stato del capoluogo umbro. Agli arresti un 50enne e un 45enne per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.   

Le indagini, svolte dagli investigatori della Squadra Mobile di Perugia in centro,  hanno permesso di individuare i due a bordo di un’auto. Uno dei due, al controllo, ha tentato la fuga disfacendosi di un involucro contenente quattro ovuli, contenenti eroina, come emerso dalle verifiche, per un peso lordo di 214,16 grammi. Entrambi sono risultati con specifici precedenti penali e di polizia e ora sono in corso approfondimenti investigativi per individuare eventuali ulteriori complici. Gli arrestati sono stati poi accompagnati al carcere di Capanne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher in trasferta fermati in auto: ora è caccia ai complici

TerniToday è in caricamento