Preso “pony express” della droga, aveva 50 grammi d’erba nelle mutande

Disoccupato, 27 anni, girava in macchina le piazze dello spaccio per rifornire i suoi clienti: arrestato dai carabinieri

Girava in auto le piazze dello spaccio ternano per rifornire i suoi clienti. Il “pony express” della droga è stato però notato dai carabinieri, che gli hanno fatto scattare le manette ai polsi. Ora è agli arresti domiciliari.

L’operazione condotta dai militari della stazione di Terni è scattata nella tarda serata di ieri dopo che gli investigatori avevano pedinato più volte il ragazzo – 27 anni, disoccupato – che si spostava in macchina incontrando persone già note alle forze dell’ordine come assuntori di sostanze stupefacenti. Incontri fugaci, troppo, per non destare sospetti.

Gli indizi raccolti dai carabinieri sono stati sufficienti per portare a termine l’operazione. Fermato sotto casa, prima che salisse in auto per il consueto giro di rifornimento, è stato bloccato e perquisito. Aveva nelle mutande 50 grammi di marijuana divisa in due pacchetti avvolti nel cellophane. In casa aveva altri 20 grammi d’erba ed un pezzo di mannite, una sostanza da taglio.

Elementi che sono bastati ai carabinieri per dichiararlo in arresto. Ora il “pony express” è ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento