menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, preso il pusher di Narni: arrestato per spaccio un trentenne

Riforniva i consumatori della zona, nella sua casa i carabinieri hanno trovato e sequestrato 160 grammi di sostanze stupefacenti e 150 euro

L’arma di Narni Scalo, a seguito di una scrupolosa attività partita proprio dal territorio di loro competenza, è riuscita a risalire ad un insospettabile pusher, residente a Narni ma non nella zona Scalo, che nell’ultimo periodo riforniva i consumatori di quell’area.

L’uomo, un trentenne disoccupato originario del napoletano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A seguito di un controllo personale, i carabinieri hanno inizialmente trovato addosso al giovane uomo, che era privo di precedenti penali, solamente un grammo di cocaina.

Ma il suo atteggiamento nervoso e l’evasività delle sue risposte hanno lasciato intendere che ci fosse dell’altro, confermando quindi le ipotesi investigative dei militari. Ed infatti, a seguito della successiva perquisizione effettuata nell’abitazione del giovane, hanno trovato non solo altri 50 grammi di cocaina ma anche 100 di hashish e 10 di marijuana già suddivisa in dosi pronte per la vendita al dettaglio.

Sequestrati anche un bilancino elettronico di precisione, degli involucri di cellophane che servono per la preparazione ed il confezionamento dello stupefacente e circa 150 euro in contanti ritenuti proventi dello spaccio.

Un’operazione che rientra nei controlli dei carabinieri del comando provinciale di Terni, che continuano l’attività antidroga finalizzata a contrastare lo spaccio ed il consumo delle sostanze stupefacenti intensificando i controlli a ridosso delle festività natalizie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento