Laboratorio stupefacente, aveva in casa un chilo e mezzo di marijuana

Arrestato un ventenne: l’erba era frutto della produzione nella serra domestica attrezzata con tutte le apparecchiature del caso

Dal produttore al consumatore: marijuana a chilometri zero. In manette un ventenne di Capitone, frazione di Narni: in casa i carabinieri hanno trovato un chilo e mezzo d’erba fai date e anche qualche grammo di hashish. Oltre a tutta una serie di attrezzature per la produzione domestica, materiale per il confezionamento della droga e mille euro in contanti, probabile frutto del business che il ragazzo era riuscito a mettere in piedi.

DROGA CAPITONE BIS-2L’operazione è stata portata a termine dai militari della stazione di Narni scalo che hanno perquisito l’appartamento in cui il giovane, incensurato e di origine boliviana, aveva allestito questa “industria” da sballo. In casa i carabinieri hanno infatti trovato lampade Uva per garantire la giusta dose di luce alle piante, un essiccatore e un trita erba di tipo industriale, oltre ovviamente a numerosi barattoli di vetro all’interno dei quali la sostanza stupefacente veniva conservata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo è stato arrestato per produzione, detenzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti e trasferito al carcere di vocabolo Sabbione. Ora, agli investigatori spetta il compito di tentare di ricostruire la rete di clienti del pusher dal pollice verde.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento