Due nuovi sottufficiali per il comando provinciale dei carabinieri di Terni

Si tratta di Enrico Salotti e Alberto Bazzurri: per loro si aprono le porte della scuola ufficiali di Roma

Nominati due nuovi ufficiali al comando provinciale dei carabinieri di Terni: si tratta di Enrico Salotti, classe ’62, originario di Caltanissetta, ed Alberto Bazzurri, classe ’62, originario di Gubbio. Entrambi risultati vincitori del secondo concorso interno, bandito per effetto del cosiddetto riordino dei ruoli delle forze armate e di polizia, ossia del D.Lgs. 95/2017, sono stati nominati sottotenenti ed ammessi alla frequenza del secondo corso formativo presso la scuola ufficiali di Roma.

Il sottotenente Enrico Salotti, che ha retto il comando della Stazione carabinieri di San Gemini dal marzo del 2005 sino a qualche giorno fa, ha inoltre precedentemente prestato servizio nel corso della sua lunga carriera in molteplici reparti: iniziando dall’8° battaglione CC di Roma, alle scuole sottufficiali di Velletri e Firenze, all’ufficio personale ufficiali del I Reparto del comando generale, alla Stazione CC di Amelia ed al nucleo comando sia della Compagnia di Amelia che di Terni.

Il sottotenente Alberto Bazzurri, che ha retto il comando della Stazione carabinieri di Papigno dal settembre 1999 sino a qualche giorno fa, ha ricoperto nella sua lunga carriera già numerosi incarichi: partito dalla stazione CC di Roma San Pietro è stato poi destinato al nucleo operativo della Compagnia CC di Roma San Pietro, alla sezione CC Anticrimine di Roma, alla Stazione CC di Barano d’Ischia, alla aliquota radiomobile e poi all’aliquota operativa della Compagnia CC di Ischia nonché alla Stazione CC di Procida dapprima quale sottordine e infine come comandante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento