Emergenza Coronavirus, Angelo Borrelli annuncia: “Anche il 1 maggio lo passeremo in casa”

Il capo della Protezione civile ha dichiarato: “Non credo che passerà questa situazione per quella data. Dovremo stare in casa per molte settimane”

foto di repertorio

Una serie di festività in arrivo che potrebbero mettere a repentaglio quanto di buono, fatto fin qui, nell’isolare il virus e non farlo propagare. E’ infatti in arrivo il week end di Pasqua il quale porta con se la Pasquetta, giornata tradizionalmente dedita a passeggiate e scampagnate. Quest’anno però non sarà affatto così, c’è un nemico invisibile da combattere e fronteggiare senza abbassare la guardia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le giornate citate anche il primo maggio lo trascorreremo in casa?: "Credo proprio di sì – ha affermato Angelo Borrelli capo della Protezione Civile a Radio Anch’io - Non credo che passerà questa situazione per quella data. Dovremo stare in casa per molte settimane. Occorrerà mantenere dei comportamenti rigorosissimi. Il Coronavirus cambierà il nostro approccio ai contatti umani e interpersonali, dovremo mantenere le distanze per diverso tempo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento