Emergenza Coronavirus, la Cassa Edile a sostegno dei lavoratori e delle imprese: i provvedimenti adottati

La Cassa Edile a supporto dei dipendenti e delle imprese del settore, in questa fase di emergenza sanitaria legata alla diffusione del contagio da Coronavirus

foto di repertorio

Una serie di provvedimenti a sostegno degli operai e delle imprese del settore dell’edilizia, in questa fase di emergenza sanitaria che sta coinvolgendo anche il territorio ternano. È stato infatti anticipato - per i dipendenti del settore - a metà del mese di marzo il pagamento del premio di anzianità annuale. Inoltre programmato per la metà del mese di aprile il pagamento delle ferie accantonate.

A sostegno delle imprese edili operanti nella provincia di Terni è prevista la riscossione dei contributi in scadenza a partite dal 31 maggio 2020 con possibilità di rateizzare, nonché l’erogazione imminente del saldo della premialità 2019.

Sono questi i provvedimenti che l’ente bilaterale dell’edilizia Cassa Edile della Provincia di Terni, recependo in pieno lo spirito dettato dalle organizzazioni datoriali e sindacali nazionali, ha messo in campo per aiutare il settore edile a fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto.

Le parti sociali territoriali auspicano che, lo sforzo messo in atto dall’ente, possa alleviare le difficoltà di imprese ed operai coinvolti nell’ennesima crisi al settore edile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento