Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Emergenza Coronavirus, buoni spesa: ecco l’importo spettante per ogni comune della provincia di Terni

L’ordinanza della Protezione Civile dove viene indicato l'importo delle risorse destinate ai singoli municipi per la solidarietà alimentare

Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha firmato un’ordinanza all’interno della quale vengono indicati le risorse destinate ai singoli comuni per la solidarietà alimentare. L’importo spettante ad ogni singolo municipio è predeterminato attraverso un riparto che tiene conto della popolazione residente in ciascuno di essi (80%) e della distanza tra il valore del reddito procapite di ogni singolo comune e il valore medio nazionale ponderata per la rispettiva popolazione (20% del complessivo). A tal proposito ciascun municipio è autorizzato all’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali; di generi alimentari di prima necessità.

L’importo del contributo spettante è l’ultimo a destra indicato dopo il nome, popolazione, ripartizioni ossia quota A e quota B. Per esemplificare: ad Acquasparta spettano 33 mila 552,85 euro. Ad Allerona 12 mila 345,33 euro, Alviano 10 mila 608,98 euro; Amelia 78 mila 758, 29 euro e via proseguendo. Infine, in fondo, abbiamo anche riportato l'ordinanza per intero da poter consultare accedendo al link.

muni-2

comuni-4

Ordinanza della protezione civile-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Coronavirus, buoni spesa: ecco l’importo spettante per ogni comune della provincia di Terni

TerniToday è in caricamento