menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Emergenza Coronavirus, l’età del contagio in Umbria: prevale nettamente la fascia intermedia

La Regione Umbria fornisce i dati relativi alle fasce d’età: tra i 40 e 64 anni coinvolti 579 soggetti risultati positivi al Coronavirus sui 1253 complessivi

Una suddivisione capillare per fasce d’età, nel comprendere la diffusione del contagio in tutta l’Umbria. Secondo i dati forniti dalla regione sono 579 i soggetti - compresi nella fascia d’età intermedia tra i 40 e 64 anni - positivi al Coronavirus. Si tratta del 46,2% del totale. A seguire i giovani tra 18 e 39 anni: 265 i Covid+ ossia il 21.1% del complessivo. La percentuale si abbassa tra la popolazione più anziana anche se, purtroppo, il tasso di mortalità è il più elevato. Dai 65 anni di età al superamento degli ottanta, al momento, si contano 347 persone risultate positive al tampone ossia il 27,6% dell’intero campione esaminato (nota a margine sotto ndr). Tuttavia, se analizziamo ad esempio il totale dei deceduti in provincia di Terni, il 94% appartiene a tale fascia. L’incidenza sui minori, fortunatamente, è molto meno acuita: 18 casi accertati per minori di sei anni, 24 tra i 6 e 14 anni e 20 tra i 14 e 17 anni di età. Molto equilibrata la distribuzione di genere: 641 positivi sono di sesso femminile mentre 612 maschile.

L’incidenza nelle città

Al momento Perugia risulta la città più colpita, in numero prettamente quantitativo, con 317 casi ma con un rapporto di 1,91 analizzando la somma dei positivi e mille abitanti. La città di Terni si posiziona al terzo posto, dietro Città di Castello, detenendo un rapporto di 0,9 in virtù delle cento persone Covid+ riscontrate. Esaminando i dati provinciali dopo il capoluogo c’è Orvieto (50), Porano (23) e Giove (20) quest’ultimi i due comuni con il dato più rilevante comparando casi e numero di abitanti. Infine una considerazione a margine. Esaminando i municipi sopra i 15 mila abitanti si nota che Foligno detiene il miglior dato della regione. Nello specifico 35 contagi ed un indicatore di appena 0,61.  

Nota a margine

Nella suddivisione per fasce di età la Regione suddivide i soggetti Covid+ in ulteriori due fasce:

  • Tra i 65 e 79 anni 228 casi (18,19%)
  • Maggiore di 80 anni 119 casi (9,49%)

età covid-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento