menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Emergenza Coronavirus: a Terni prorogate le ordinanze su obbligo mascherine, guanti e spostamenti

Il primo cittadino di Terni Leonardo Latini ha esteso le ordinanze fino al prossimo 3 di maggio onde evitare la diffusione del contagio

Prorogate le ordinanze relative all’obbligo dell’utilizzo delle mascherine e guanti in alcuni luoghi chiusi e limitazione negli spostamenti. La nuova data di riferimento è quella del 3 maggio, documenti entrambi ratificati dal sindaco Leonardo Latini.

Come primo provvedimento, come già noto, si ordina che: “L'ingresso negli orari di apertura, a esercizi commerciali, uffici pubblici, uffici postali, istituti di credito e in ogni altro luogo chiuso in cui sia previsto l’accesso generalizzato di persone, nonché sui mezzi di trasporto pubblici, avvenga indossando obbligatoriamente mascherine o, qualora non sia stato possibile reperirle, altri sistemi di protezione della bocca e del naso quali sciarpe, foulard e simili, nonché guanti monouso.

Inoltre qualora non sia possibile effettuare all’ingresso una puntuale disinfezione delle mani, in modo da limitare la contaminazione dell’ambiente, adottando, inoltre, tutte le misure precauzionali consentite e adeguate a proteggere sé stesso e gli altri dal contagio, come l’osservanza la distanza minima di sicurezza”.

Con il secondo si estende la proroga: “Sui limiti per le attività motorie, la gestione degli animali in un raggio di 200 metri dalla propria residenza, oltre che sull'accesso alle attività commerciali, alle farmacie e sull'uso delle biciclette. Questa ordinanza era già stata prorogata una prima volta il 3 aprile scorso.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento