menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Emergenza Coronavirus, riapre Contigliano la ‘zona rossa’ più vicina alla provincia di Terni

Il comune laziale era stato sottoposto ad ordinanza regionale dopo gli oltre cento casi accertati di Coronavirus

Poco più di 30 km separano Terni e Contigliano. Il centro abitato può essere raggiunto, dal nostro capoluogo, mediante la ferrovia a binario unico che poi prosegue per Rieti e dalla superstrada. Stamattina la comunità laziale ha potuto tirare un sospiro di sollievo. E’ finalmente terminato il periodo di isolamento che perdurava dallo scorso 19 marzo a seguito degli oltre cento casi riscontrati di Coronavirus, con particolari criticità evidenziati in una residenza per anziani.

Via libera per la circolazione, gli spostamenti (sempre naturalmente nei limiti delle direttive impartite dal Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri) e stop ai posti di blocco e contestuale rimozione dei new jersey, ove presenti. Complessivamente circa 450 persone sono state sottoposte a tampone per un monitoraggio costante e volto a limitare la diffusione del contagio. Ora il municipio può ripartire con gradualità ed un pizzico di fiducia dopo aver superato una fase critica piuttosto evidente.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento